Gianluca Buratelli

Riqualificazione energetica degli edifici: in arrivo le istruzioni

domenica 18 gennaio , 2009

La Finanziaria 2008 introduce  infatti, alcune novità per l’ammodernamento degli impianti abitativi:
– per la sostituzione delle vecchie caldaie è previsto l’utilizzo, oltre delle caldaie a condensazione, anche di altri generatori, quali le pompe di calore a gas o elettriche;
– per gli interventi di sostituzione delle finestre in singoli alloggi e per l’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda, sono stati ridotti gli adempimenti, semplificando i formulari informativi ed eliminando l’obbligo di redigere la certificazione energetica;
– la detrazione del 55% può essere ripartita, non più solo in 3 anni, ma in un numero di anni variabile da 3 a 10, a scelta del contribuente.
Il decreto fornirà le nuove disposizioni operative per usufruire della detrazione dall’Irpef del 55% delle spese sostenute per il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento