Gianluca Buratelli

Soppresso l’ Ufficio Italiano Cambi

domenica 18 gennaio , 2009

Come voluto dal decreto Bersani dello scorso anno, con il 1° gennaio 2008 l’Ufficio Italiano dei Cambi è soppresso e le sue funzioni sono esercitate dalla Banca d’Italia, che succede in tutti i diritti e rapporti giuridici di cui l’UIC è titolare (D.lgs. 21/11/2007 n. 231). L’attività di prevenzione e contrasto al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo internazionale verrà svolta, in piena autonomia e indipendenza, dall’Unità di Informazione Finanziaria istituita presso la Banca d’Italia. Le altre funzioni istituzionali dell’Ufficio saranno svolte dalle corrispondenti strutture della Banca d’Italia e le relative informazioni saranno disponibili nelle sezioni del sito che trattano le rispettive materie. Per il tempo necessario alla completa integrazione dei due siti, al fine di garantire all’utenza una graduale transizione verso il nuovo assetto, le principali funzionalità del sito UIC sono accessibili da una specifica sezione del sito Banca d’Italia.  Alla nuova unità di informazione finanziaria il nostro augurio di buon lavoro.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento