La notizia del giorno

E’ in aumento il numero di giovani che vogliono diventare agenti immobiliari

sabato 20 febbraio , 2010

Nonostante la crisi del settore e l’ostruzionismo di chi non vuole nuove immissioni sul mercato della professione sono in aumento i giovani che vogliono diventare agenti immobiliari. Una recente ricerca del nostro Ufficio Studi ha rilevato che sono circa 15 mila i giovani diplomati italiani interessati ad acquisire la qualifica di Agente Immobiliare. Ecco perchè sono in aumento le iscrizioni ai corsi professionali organizzati dagli Enti di Formazione delle Camere di Commercio e delle associazioni di categoria. Un “piccolo esercito” di nuovi colleghi pronti ad affrontare l’esame di abilitazione nella loro Camera di Commercio. Questo fenomeno è osteggiato da associazioni “fondamentaliste” che ritengono che il mercato sia poco ed in crisi, e quindi non vanno inserite nuove leve, altri che sul talamo dell’esperienza e del “farsi le ossa”  ritengono sia meglio che il settore sia guidato dai soliti agenti perchè esperti e competenti. Ma tutti dimenticano come la categoria non goda di un buon nome, sia invasa da abusivi e poco utilizzata dai clienti acquirenti, visto che è in calo la percentuale di affari che vedono la presesenza di agenti immobiliari. Che sia un pò colpa di questi “sapienti e saggi” colleghi anziani? Anama intende favorire l’accesso delle nuove leve, facilitando nel limite del possibile il percorso di abilitazione, inasprendo invece le norme per restare in attività. Servono i crediti formativi, servono garanzie e tutele per i consumatori. Servono anche professionalità vera e consolidata per dare al Mercato della casa e dell’a famiglia consulenti capaci di affrontare il difficile mestiere di intermediario.

   , , , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento