In primo piano

Gruppo Toscano: risultati in crescita. Forte investimento nella formazione.

venerdì 4 giugno , 2010

Nonostante il mercato immobiliare non sia rimasto immune alla crisi, il Gruppo Toscano chiude il bilancio 2009 con un risultato positivo, in crescita rispetto al 2008. Lo sviluppo della rete in franchising della Gruppo Toscano S.p.A. ha registrato al 31 dicembre 2009 un fatturato di Euro 10,1 milioni, con un incremento, rispetto all’esercizio precedente, di oltre il 3,0%. L’EBITDA dell’anno 2009 è risultato positivo per circa 2,1 milioni di Euro, cosi come l’EBIT, risultato pari a circa 1,5 milioni. Pur avendo ottenuto un fatturato pressoché stabile rispetto allo scorso anno, l’EBITDA e l’EBIT sono sensibilmente cresciuti rispetto al 2008 (rispettivamente +76,5% e +154,3%). Ciò è stato possibile grazie ad un’accurata gestione del conto economico, volta a mantenere gli standard qualitativi abitualmente offerti alla rete. In tal senso il Gruppo è riuscito a trasformare la crisi in un’opportunità, con un’oculata gestione della politica di costo che ha permesso all’azienda romana di essere reattiva in fase di ripresa del mercato.

Anche nel corso del 2009 si è investito fortemente in formazione, che prevede, tra le iniziative, una collaborazione con l’Università degli Studi di Tor Vergata, Facoltà di Economia, di percorsi formativi differenziati per i Consulenti Immobiliari Toscano.

Il numero di transazioni effettuate nel corso dell’esercizio tramite le agenzie affiliate è risultato pari a 3.746, pari ad un incremento percentuale del 10,4% .

“Il mercato anche quest’anno ha continuato a selezionare le agenzie in grado di offrire profes sionalità, competenza e serietà”. afferma il dott. IlarioToscano, Presidente della Gruppo Toscano Spa, “Un servizio di qualità superiore è basato su un’attenta e seria formazione dell’agente immobiliare. Sono anni che seguiamo con convinzione la strada degli investimenti in formazione: Una scelta strategica a lungo termine, che ci consente di affrontare al meglio lo scenario di mercato attuale. Grazie alla solidità delle nostre scelte, il mercato ci ha pre miato, con risultati addirittura in crescita rispetto al 2008.

Il 2010 sta confermando la ripresa del mercato, già evidenziata negli ultimi mesi del 2009. Contiamo così anche quest’anno di ottenere risultati in crescita.”

   , , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento