In primo piano

Sei importanti figure in Anama Confesercenti

sabato 10 luglio , 2010

Sono sei e rappresentano ognuno un pezzo di Anama. Silvano Nember, uno dei soci fondatori dell’associazione, bresciano, grande conoscitore della categoria avendola “vissuta” per moltissimi anni, ora in pensione. Durante la prima giornata del Congresso è stato premiato con una targa al merito a testimonianza della stima e della considerazione dell’intera associazione verso un suo fondatore e “amico” di lunga data. Antonio Pasca, un grande dell’immobiliare in Italia. E’ oggi a capo della rete in franchising più diffusa d’Europa, Tecnocasa. Agente immobiliare, campano d’origine ma “da sempre” nella sua Torino a guidare l’azienda e l’associazione. Membro effettivo nella Commissione Ruolo presso la CCIAA di Torino è rimasto, oggi, ascoltato consulente dell’Ente e uomo di riferimento per la valutazione del Mercato immobiliare in Piemonte. Fabio D’Onofrio, dirigente della Confesercenti, di recente “promosso” coordinatore nazionale dell’intermediazione e dei servizi della Confesercenti. Guida assieme al presidente nazionale l’Anama da molti anni, con grande dedizione ed autorevolezza. Oreste Pasquali il fondatore del gruppo Tecnocasa, indiscussa guida della rete e della holding di recente costituita. Definito il “Re Mida” delle reti e delle iniziative immobiliari, visto che “dove tocca Pasquali” i progetti si trasformano in realtà operative, valide e di successo. E’ amato e rispettato dai suoi collaboratori e dagli oltre tre mila affiliati che giornalmente mettono in pratica i suoi insegnamenti e le sue direttive. E’ stato insignito dell’onorificenza di Commendatore al Merito della Repubblica italiana, su segnalazione dell’Anama. Paolo Bellini è lo storico presidente – fondatore di Anama. Guida il sodalizio dalla sua nascita in perfetta armonia con le componenti che formano “il corpo elettorale dell’associazione“. Il suo segreto? Quello di tenere in equilibrio le esigenze dei grandi gruppi con le necessità dei singoli operatori. Gode di grande stima in Confesercenti e in Parlamento. Gaetano Di Pietro, responsabile dello sviluppo organizzativo della Confesercenti e direttore generale del CESCOT, l’ente di formazione della confederazione. Uomo d’ordine e di fiducia del nazionale Confesercenti rappresenta il trade d’union tra l’Anama e la grande confederazione guidata dal presidente Marco Venturi (Nella foto, da sx: Silvano Nember, Antonio Pasca, Fabio D’Onofrio, Oreste Pasquali, Paolo Bellini, Gaetano Di Pietro).

   , , , , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento