In primo piano

Il 2011 deve essere l’anno del Praticantato

giovedì 6 gennaio , 2011

Il 2011 deve impegnare ANAMA nel varo del praticantato. Questo è l’imperativo al quale i dirigenti dell’associazione devono rapportarsi. Il presidente Paolo Bellini unitamente ai suoi vice si è già mosso presso le sedi ministeriali di riferimento trovando grande attenzione e condivisione degli obiettivi. Infatti la volontà di ANAMA è quella di favorire l’accesso alla professione da parte delle giovani leve, opportunamente formate e preparate ad affrontare il mercato dell’intermediazione. E quale miglior scuola ci può essere a confronto della pratica di un anno presso un agenzia immobiliare abbinata ad un corso teorico e a tanta attività? Non vi è paragone tra i cultori dei corsi e dell’esame al confronto della “gavetta” da farsi sul campo, rappresentata appunto dalla pratica professionale. E allora avanti tutta! Verso il praticantato quale strada alternativa all’attuale percorso che prevede il corso di formazione e l’esame in Camera di Commercio ( Nella Foto: Paolo Bellini tra Antonio Pasca e Renato Maffey).

   , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento