In primo piano

EIRE parte la Fiera di Rho: esclusa ANAMA

domenica 5 giugno , 2011

Ogni evento è caratterizzato dai temi trattati e dai personaggi che vi partecipano. All’EIRE di Rho – Pero che prende le mosse da lunedì 7 fino a giovedì 9 giugno si parla di immobiliare, di sviluppo delle città, di imprese del settore e anche di agenzie immobiliari. Ma a dibattere sul “ruolo delle agenzie immobiliari” in Italia gli organizzatori invitano la Fiaip e a ruota la Fimaa escludendo ANAMA. Ciò non crea tensione ne sofferenza in  ANAMA ma la lacuna, così evidente, non da ragione ai visitatori che per avere accesso alla kermesse pagheranno quasi 250 euro. ANAMA è una delle realtà più importanti del settore, nata nel 1992 e rappresenta ben 10.167 iscritti con al suo interno gruppi di rilevanza nazionale come Tecnocasa e Toscano oltre ad altre realtà di settore, note e diffuse sul territorio e oltre 5 mila agenti immobiliari indipendenti con circa 1.000 mediatori del credito. Strano che un ufficio stampa così attento e preparato, come quello che opera per conto della Ge.Fi. Spa ( la società organizzatrice dell’EIRE) non abbia sentito il bisogno di completare il quadro delle rappresentanze limitandosi alla Fiaip ed alla Fimaa, dando così una visione “parziale” del settore e delle voci che lo animano. Il presidente nazionale ANAMA, Paolo Bellini ha inviato una nota scritta agli organizzatori e anche al Presidente EIRE e Ge.Fi spa, Antonio Intiglietta (nella foto) oltre che all’Amministratore delegato, Gabriele Alberti chiedendo chiarimenti in merito.

   , , , , , , ,

Condividi su:

2 commenti

  1. A proposito dell’EIRE,PROSSIMA MANIFESTAZIONE “INTORNO AL MATTONE” bene ha fatto il Presidente Polo Bellini a CHIEDERE SPIEGAZIONI IN MERITO. L’ANAMA è una realtà Associativa al pari delle delle altre due Associazioni di categoria. Buon lavoro. Filippo Crocè

  2. Anacronistico PAGARE 250 euro penso che pochi agenti immobiliari siano disposti a farsi salassare (è dedicato ad un club di soliti noti…..) questa fiera è destinata a morire se non cambia visione che deve essere inclusiva e non esclusiva…. è già morta prima di nascere………..picinali m

Lascia un commento