Associazione,La notizia del giorno

Brescia: assemblea ANAMA con Bellini e Painini del nazionale

lunedì 10 ottobre , 2011

Si è svolta l’assemblea provinciale ANAMA di Brescia presso la sede provinciale cittadina. Presenti i dirigenti locali con il presidente Davide Lagorio e il coordinatore provinciale Marcello Plati, il coordinatore ANAMA di Cremona, Remo Castelli e la partecipazione del milanese Andrea Painini, dirigente nazionale e il presidente nazionale Paolo Bellini. Un incontro costruttivo e ricco di risultati: infatti si sono prese importanti decisioni. Tra queste: la nascita dello “Sportello Casa” a tutela dei consumatori; incontri con gli Enti di riferimento come l’Agenzia del Territorio e quella delle Entrate per le visure catastali e la registrazione degli atti. Si è inoltre discusso su alcuni argomenti ritenuti importanti dall’assemblea come: Art. 18 legge 57/2001 (accesso alla professione dopo un anno di praticantato); Direttiva 2006/123/CE (Bolkestein) e decreto 59/2010; Quali incentivi e sgravi fiscali per la categoria a fronte del perdurare della crisi economica? Certificazione energetica degli edifici: obbligo dell’inserimento negli annunci commerciali; collegamenti ANAMA con enti e istituzioni e organi di Governo; e in materia di Antiriciclaggio la verifica della procedura e l’utilizzo del registro apposito. Altro argomento principale è quello legato alla Certificazione Energetica ed agli obblighi ad esso connessi come l’obbligo di indicare nella pubblicità la classe energetica, con tutte le conseguenze del caso. Obiettivo principale qiuello di contribuire ad levare il grado di preparazione e conoscenza degli agenti immobiliari ANAMA per evitare cattive notizie sui quotidiani locali. Infatti ANAMA Brescia ha rispedito al mittente la denuncia sollevata su un quaotidiano locale di comportamento poco professionale “delle agenzie di Brescia”. Gli associati ANAMA, hanno ribadito all’unanimità i presenti, sono persone serie, preparate e professionali in grado di accompaganre il cliente nell’importante appuntamento con l’acquisto della casa. Lo obbligano il codice deontologico e lo statuto associativo ma anche, e soprattutto, la correttezza degli agenti ANAMA, regolarmente iscritti alla CCIAA, formati nelle scuole di formazione ed aggiornati con le ultime disposizioni normative in materia. (Nella foto: da sx – Davide Lagorio, Paolo Bellini, Marcello Plati).

 

   , , , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento