News

Il lusso batte la crisi e … va alla grande!

domenica 30 ottobre , 2011

Mentre il mondo della compravendita “tradizionale” è bloccato, a tal punto che sono molti gli agenti immobiliari che stanno meditando di trasformare se non chiudere l’agenzia, nei Paesi stranieri i super ricchi si danno da fare per comprare ville, palazzi e immobili da sogno. A Beverly Hills si stanno rincorrendo per accaparrarsi le migliori ville di Hollywood. Da fonti autorevoli abbiamo saputo che d agosto, la stilista Vera Wang ha acquistato una villa per 9 milioni di dollari dall’imprenditore immobiliare Steven Hermann. Non lontano da Beverly Hills, l’amministratore delegato di Lions Gate Entertainment Jon Feltheimer ha venduto la sua casa per 14,4 milioni di dollari al calciatore russo Gurgen Khachatryan. In ambienti ben informati ci riferiscono che l’imprenditore televisivo l’aveva acquistata per 9,8 milioni di dollari nel 2009.

Anche gli USA vivono un momento difficile, con una crisi di mercato evidente, ma malgrado questo il settore degli immobili di lusso non sembra risentire di flessioni. Gli agenti immobiliari spiegano che la richiesta degli immobili di pregio non ha mai subito flessioni. Nell’ultimo anno sono state vendute 25 ville, tra Beverly Hills, Bel Air e Holmby Hills, a prezzi variabili dai 10 milioni di dollari in su. Per fare un confronto, nel biennio prima della crisi ne erano state vendute rispettivamente sedici nel 2006 e ventuno nel 2007.

L’estate scorsa l’attrice Jennifer Aniston ha venduto la sua villa, acquistata nel 2006 per 13,5 milioni di dollari e progettata dall’architetto Harold Levitt, per 36 milioni. Un’altra villa progettata sempre dall’architetto Levitt è ota sul mercato per 14,9 milioni di dollari. E a Beverly Park , notizia dell’ultima ora, un imprenditore europeo ha appena speso 16,5 milioni di dollari per una villa da sogno.

   , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento