La notizia del giorno

I Giovani Imprenditori lombardi in piena attività.

mercoledì 9 novembre , 2011

Dal collega Andrea Painini, dirigente Anama e membro del Logim riceviamo il presente comunicato che riportiamo integralmente. La redazione

Lo scorso 29 settembre presso la sede di Confesercenti a Milano, si è riunito dopo la pausa estiva, il Logim, il Coordinamento Lombardia dei Giovani Imprenditori, al quale aderiscono i Giovani di Confagricoltura Lombardia, Confapi, Confartigianato, Confcommercio, CNA e Confesercenti.

“Lo scopo principale del Logim – dichiara la portavoce Francesca Picasso – è quello di discutere, valutare ed approfondire le tematiche di attualità politica, economica, sociale ed istituzionale di maggior interesse per i Giovani imprenditori di tutti i settore rappresentati dalle Organizzazioni aderenti e di divulgare la cultura imprenditoriale giovanile. Il primo appuntamento pubblico del Logim è stata la tavola rotonda sull’imprenditoria giovanile a confronto con la politica che si è svolto a Sant’Alessio con Vialone, nell’ ambito della Festa del riso ed il prossimo sarà la presentazione alle Istituzioni del raggruppamento, per fare in modo che venga riconosciuta la nostra costituzione e che veniamo coinvolti nei processi decisionali che riguardano i Giovani. Il Gruppo è nato sulla falsa riga di quello costituito a livello nazionale e intende lavorare con assiduità nei prossimi mesi, al fine di raggiungere gli obiettivi prefissati. Mi fa piacere constatare che tutte le parti del raggruppamento siano propositive e che lo spirito collaborativo sia sempre più sentito.”

L’incontro del 29 è stato appunto propedeutico all’organizzazione della presentazione ufficiale che avverrà nel mese di novembre a Milano. All’incontro verranno invitate le Autorità regionali, quelle provinciali e tutti gli interlocutori delle categorie economiche e verrà presentato un documento programmatico condiviso, nel quale verrà illustrata la posizione dei Giovani e le idee per il futuro.

L’occasione è stata propizia per formulare i migliori auguri per un proficuo lavoro a Oriano Lanfranconi, rappresentante di Confapi Lombardia, che il 26 settembre scorso è stato eletto per acclamazione Presidente dei Giovani imprenditori di Confapi. Lanfranconi, 39 anni, sposato con due figli, è stato Presidente dei Giovani imprenditori di Api Lecco, oltre che Presidente regionale.

“In Italia – ha dichiarato il neo Presidente nazionale – l’interesse sul tema dell’imprenditoria giovani deve restare elevato. E’ necessario perciò individuare percorsi innovativi per favorire la crescita di nuove imprese. Per questo il nuovo Consiglio Confapi ha in mente di costituire un tavolo permanente per lo sviluppo dell’ imprenditoria giovanile, con particolare riferimenti ai temi: economia e finanza, lavoro e welfare, sicurezza, semplificazione e sviluppo economico. Inoltre promuoveremo momenti formativi di altissimo profili per preparare al meglio le sfide del futuro i giovani imprenditori e di funzionari delle associazioni territoriali, Attiveremo una vera e propria scuola di politica associativa, con un moderno centro studi, operante nei settore della regolamentazione del lavoro e welfare, sviluppo economico e lobbystico, sociale e politico, management”

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento