Gianluca Buratelli,News

Lombardia: classe energetica obbligatoria negli annunci immobiliari

mercoledì 14 dicembre , 2011

Il Consiglio regionale ha approvato la delibera che prevede l’obbligo di specificare, negli annunci commerciali di vendita o affitto, la classe energetica di ogni immobile. L’obbligo si configura sia con la vendita tramite intermediario, sia che la vendita sia assistita dal privato.

In Lombardia la classe energetica sarà obbligatoria negli annunci

Eccoci giunta alla scadenza d’anno e come già avevano promesso la scorsa primavera  è stata approvata dal Consiglio regionale della Lombardia la delibera che prevede l’obbligo di inserimento della classe energetica di un edificio o unità immobiliare all’interno degli annunci di vendita e affitto corrispondente. L’obbligo si applicherà a tutti gli annunci pubblicati su giornali, manifesti, volantini, siti web, trasmessi alla radio o alla televisione, per conto di qualsiasi per una o più unità immobiliari, o interi edifici, a prescindere dalla destinazione d’uso. L’annuncio commerciale relativo alla vendita o alla locazione di edifici o unità immobiliari esistenti, per i quali siano terminati i lavori di costruzione, ampliamento, ristrutturazione, manutenzione straordinaria, recupero del sottotetto, installazione o ristrutturazione dell’impianto termico, sostituzione di un generatore di calore con potenza superiore a 100kW, dovrà indicare espressamente la prestazione energetica per la climatizzazione invernale (kWh/m2 per anno o KW/h/m3 per anno, a seconda della destinazione d’uso dell’edificio) e la classe energetica riportata nell’attestato di certificazione energetica. Chi non rispetta l’obbligo può incorrere in sanzioni comprese tra i 1.000 e i 5.000 euro. L’obbligo entrerà in vigore con la pubblicazione del testo della delibera in Gazzetta ufficiale.  Inoltre, da gennaio 2012, cominceranno i controlli di verifica sugli Attestati di Certificazione Energetica (ACE) su un campione estratto dal Catasto Energetico regionale degli edifici. Gli accertamenti verranno effettuati da uno o più ispettori qualificati e indipendenti, incaricati da Cestec SpA, scelti anche all’esterno della propria struttura organizzativa. I proprietari degli immobili siano essi venditori o locatori,  dovranno tempestivamente far produrre il certificato di attestazione energetica incaricando un tecnico abilitato, anche per metterci nelle condizioni di poter svolgere a pieno il nostro lavoro. I colleghi  lombardi sono avvisati.

Gianluca Burattelli

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento