La notizia del giorno

Continuano i lavori della Consulta nazionale con un tavolo tecnico su norme e regole. A Maggio convegno nazionale.

domenica 1 aprile , 2012

La Consulta nazionale dell’Intermediazione, composta dalle tre associazioni riconosciute dal Ministero e dal CNEL, (Fimaa, Fiaip e Anama) continua la sua attività d’incontri. Il momento è favorevole al tavolo di lavoro comune, viste le innumerevoli problematiche che sta vivendo il comparto immobiliare. Rapporti con le Camere di Commercio, l’Unioncamere, la lotta all’abusivismo, le regole deontologiche e gli obblighi professionali costituiscono il pacchetto dei lavori a cui far riferimento. Se ci aggiungiamo, poi, la nuova regolamentazione con le novità legate al responsabile abilitato in ogni sede, filiale o unità locale, al mansionario da affiggere in ogni agenzia, ai rapporti di lavoro con i collaboratori a Partita Iva il pacchetto si fa più consistente ed importante. Le iniziative quindi di ogni associazione si susseguono: la Fiaip incontra i responsabili della Commissione Lavoro della Camera; la Fimaa alimenta il tavolo dei franchisor per l’analisi dei bisogni del settore; Anama elabora la bozza di regolamento del praticantato, così come disposta dalla legge 57 del 2011 adeguando però il tutto alle esigenze del 2012 e alle nuove norme sul lavoro, la trasparenza del settore e la bontà delle forme di accesso alla professione. La Consulta tornerà a riunirsi dopo Pasqua per preparare anche un Convegno nazionale, da farsi in Milano a metà Maggio.

   , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento