La notizia del giorno

Storico accordo tra Anama, Fimaa ed Enasarco.

giovedì 13 giugno , 2013

Enasarco gruppoANAMA e FIMAA, hanno sottoscritto con la Fondazione ENASARCO l’allegato PROTOCOLLO D’INTESA, volto a regolare e coordinare l’azione dell’Ente, impegnato nelle ispezioni presso le agenzie, promuovendo l’iscrizione alla suddetta Fondazione dei collaboratori delle agenzie immobiliari stesse, che non svolgono attività di mediazione, e quindi non sono abilitati all’esercizio dell’attività di intermediazione. Questi soggetti sono collaboratori che svolgono attività solo connesse ed accessorie alla mediazione, nell’ambito di un rapporto di agenzia con caratteristiche di continuità  e stabilità. Infatti l’attivita’ di mediazione ha subito nel tempo una grande evoluzione presentando sul mercato strutture e societa’ organizzate, al cui interno operano figure nuove, che ne caratterizzano la struttura interna e il management.

Grazie all’importante accordo tra le due associazioni della Confesercenti e della Confcommercio, sarà possibile  formalizzare con un contratto di agenzia la posizione dei collaboratori non abilitati, già in forza all’agenzia e dei nuovi collaboratori, attraverso la loro iscrizione ad Enasarco e previa contestuale iscrizione in Camera di Commercio, nelle apposite sezioni del REA e del registro imprese riservate agli agenti e rappresentanti di commercio. La decorrenza contributiva partirà solo dal giorno di effettiva iscrizione e non comporterà conseguenze per i periodi pregressi. La riconduzione dei rapporti in argomento sotto la forma del rapporto agenziale, con l’iscrizione in CCIAA, comporterà l’esclusione nei confronti dei soggetti in questione dell’applicazione della legge Fornero, con riferimento alle restrizioni imposte in materia di partite Iva, nonché la possibilità di regolamentare i rapporti con i collaboratori appena avviati al lavoro, in attesa del conseguimento della necessaria abilitazione all’esercizio dell’attività di mediazione. In tal caso le norme di riferimento saranno l’art. 1754 del Codice civile e la legge 3 febbraio 1989 n. 39 e successive modificazioni.

 Nella foto: i presidenti nazionali Anama, Paolo Bellini e Fimaa, Valerio Angeletti con al centro il Presidente Enasarco, Brunetto Boco attorniati dai “protagonisti” dell’evento.

   , , , , , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento