La notizia del giorno,News

Dal 2006 ad oggi investimenti crollati del 30% in edilizia, dimezzate le compravendite e calo dell’occupazione

sabato 20 luglio , 2013

vendesiAnalizzando i dati pubblicati da Cresme, importante società di rilevazione nazionale, sull’andamento degli investimenti in edilizia emerge un dato eclatante! Tra il 2006 e il 2012 gli investimenti sul mercato delle costruzioni sono diminuiti del 30% . Se analizziamo in dettaglio il dato emerge che per il 50% il calo si è registrato nel settore residenziale, il 40% in quello “non residenziale” e per il restante 10% nelle ristrutturazioni. Nei primi mesi del 2013 il fenomeno si sta accentuando e si prevede a fine anno un aggravarsi delle percentuali. Un dato significativo è anche quello che emerge dalle compravendite messe a segno, nel periodo di riferimento: un meno 48% passando dalle 800 mila unità vendute a quasi la metà. Per non parlare sul piano dell’occupazione. I dati Istat nel periodo 2008 – 2013 indicano un calo di 376 mila unità ad oggi passando da 1.950.000 occupati a 1.574.000 del primo trimestre 2013 con una perdita di circa il 20% di occupazione nel settore.

Di seguito il grafico dell’andamento delle compravendite dal 1995 al 2012:

compravendite_2andamento

   , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento