News

La Consulta nazionale rinviata per mancanza del coordinatore

sabato 11 gennaio , 2014

consulta (1)Nonostante la convocazione fatta per il 9 gennaio proprio dal coordinatore della Consulta nazionale (Fiaip, Fimaa e Anama) e che la data fosse stata accettata da tutti i partecipanti, la riunione è stata subito rinviata per assenza del coordinatore stesso. Ufficialmente impegnato in Sicilia per “questioni importanti” l’incontro, presso la sede della Fimaa nazionale, ha visto le delegazioni delle tre associazioni decidere sul rinvio della stessa. All’ordine del giorno un corposo programma, presentato da Fimaa (alla quale spetta il coordinamento della Consulta in virtù degli accordi sull’avvicendamento associativo) con i temi legati alla tassazione sulla casa, al protocollo Enasarco, all’art. 35 della Legge di Stabilità, alla incompatibilità, al praticantato e ai rapporti con l’Organismo per i mediatori del credito. Grandi temi che unitamente al passaggio delle consegne da Fiaip a Fimaa non sono stati discussi, analizzati e deliberati proprio per l’ assenza del coordinatore nazionale. Paolo Rigi (Fiaip) infatti è tutt’ora il rappresentante incarica della Consulta e quindi unico titolare delle deleghe a lui date dal parlamentino associativo. La nuova data di convocazione non è stata ancora definita e si avvicina prepotentemente il prossimo confronto con il Governo, unico momento di forza per modificare norme, sostenere o eliminare emendamenti, fare quindi gli interessi di tutta la categoria.

   ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento