In primo piano

Gruppo Toscano, solidità e fiducia alla base del successo in Italia

mercoledì 14 gennaio , 2015

ilario_toscano3-195x120Fondato da Ilario Toscano nel 1982 il Gruppo Toscano Spa fa della professionalità, dell’efficienza e della soddisfazione del cliente nella compravendita immobiliare i suoi cardini. Una realtà societaria di grande rilievo che dalla nascita ad oggi è sempre cresciuto sia in termini numerici che di fatturato. Toscano oggi rappresenta una filiera completa nel campo immobiliare. Ha organizzato una rete diffusa su tutto il territorio nazionale, con uffici diretti e in franchising. Ha servizi per i mutui, per la progettazione, per la gestione immobiliare. Ma anche realtà organizzate per i traslochi, per l’editoria aziendale e pubblicitaria. In sostanza Toscano, con la sua Holding “governa” un universo di interessi che gravitano tutti sul mondo dell’immobiliare e della casa. Il board aziendale e’ costituito da professionisti di grande spessore, cresciuti a fianco “del grande Ilario” ed oggi punti di riferimento nel Gruppo. Toscano ricopre in Anama il ruolo di Presidente Onorario, in virtù della sua appartenenza al sodalizio da socio fondatore. Vice presidente nazionale è il braccio destro del Presidente, Renato Maffey con i leader del gruppo impegnati negli organismi nazionali e locali. Degna di nota l’assunzione dell’incarico di Amministratore delegato del Gruppo Toscano Spa da parte di Fabrizio Tolli, leader della rete in franchising e formatosi “alla scuola Toscano” , già presidente provinciale Anama di Milano ed oggi membro della Giunta nazionale. L’evoluzione del Gruppo si può sintetizzare in cinque importanti tappe: prima tappa (1982 – 1988) – L’inizio di un percorso di successo; la seconda tappa (1988 – 1994) – Il rafforzamento sul mercato romano; la terza tappa (1994 – 1997) – Toscano va in Italia e si diffonde sul territorio nazionale; la quarta tappa (1997 – 2001) – Il Franchising Toscano si consolida e lancia la sua sfida nel mercato; la quinta tappa (dal 2001 ad oggi) – l’azienda verso il raggiungimento di nuovi traguardi e di rinnovati obiettivi di crescita.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento