Associazione,Gli esperti,In primo piano

Il promotore svolge attività di consulenza (anche immobiliare?)

venerdì 14 aprile , 2017

Il promotore

Dopo il fenomeno delle banche che puntano ad acquisire agenzie immobiliari, garantendo che non si sforerà nella concorrenza sleale e nella posizione dominante, in particolare verso i loro i clienti; oggi ci si mettono anche i promotori finanziari che intendo entrare, a gamba tesa, nell’immobiliare.

A tale proposito, va ricordato che la normativa di riferimento è molto chiara: nessuno può svolgere attività di agente immobiliare se contemporaneamente è iscritto in altri albi, ruoli, registri o similari; e quindi come può un promotore finanziario pensare di poter fare anche l’agente immobiliare, quando la legge è molto chiara, visto il divieto stabilito dalla Legge 39 dell’89 e successivo regolamento del ’90.

Tale norma, sancisce espressamente questa incompatibilità, rafforzata anche dalla Legge 141 del 2010, che istituisce le società di mediazione del credito, e vieta agli agenti immobiliari di svolgere l’attività di mediatore del credito.

Quindi, se da un lato agli agenti immobiliari, è vietato svolgere attività di mediazione creditizia, di pari al mediatore del credito, dovrà essere vietato di fare attività di intermediazione immobiliare.

Su questo A.N.A.M.A. sarà vigile.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento