Associazione,Gli esperti,In primo piano,La notizia del giorno,News

L’affidabilità delle Banche in Italia

giovedì 20 aprile , 2017

banche

L’insieme delle norme elaborate per il salvataggio delle banche, ha fatto molto scalpore, sia tra i risparmiatori che tra gli esperti del settore.

Molti si sentono più sicuri se la banca in crisi viene salvata dagli stessi clienti e non dall’intera collettività, come succedeva in passato, che era lo Stato ad intervenire per “sistemare la situazione”.

E’ stata analizzata l’affidabilità delle quasi 300 banche italiane, tenendo conto di due indicatori:

  • Common equità tier 1;
  • Total capital ratio.

Sono entrambi indicatori che mettono in relazione il patrimonio della banca con gli impegni che assume, per cui si determina quanto la banca sia in grado di far  fronte ad eventuali difficoltà di recupero dei prestiti.

Tra le banche che hanno ottenuto una valutazione positiva vi sono: Intesa San Paolo Spa, Unicredit Spa, Banca Carime, Binck Bank, Banca Agricola Popolare di Ragusa, BCC di Staranzano e Villese, Casse di Risparmio dell’Umbria, Artigiancassa, Mediolanum, Cariparma Spa, Cassa Padana BCC, FinecoBank, Banco di Napoli, CR del Veneto.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento