Gli esperti

Antiriciclaggio e i quesiti sulla recente riforma

lunedì 17 luglio , 2017

In vista della Consulta indetta per domani, martedì 18 luglio 2017, che vedrà FIMAA, FIAIP e ANAMA riunirsi per trattare un tema di grande impatto, e cioè la nuova normativa antiriciclaggio, contenuta nel D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90 (“Attuazione della direttiva (UE) 2015/849 relativa alla prevenzione dell’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo e recante modifica delle direttive 2005/60/CE e 2006/70/CE e attuazione del regolamento (UE) n. 2015/847 riguardante i dati informativi che accompagnano i trasferimenti di fondi e che abroga il regolamento (CE) n. 1781/2006”), che è stato pubblicata in Gazzetta Ufficiale n. 140 del 19 giugno 2017.

E’ da evidenziare che l’impianto normativo, è rimasto sostanzialmente inalterato, e l’obbligo principale è rimasto quello inerente all’adeguata verifica della clientela, e dovranno essere fornite dal cliente per iscritto tutte le informazioni necessarie aggiornate.

L’innovazione maggiormente significativa, per i professionisti (commercialisti, avvocati, consulenti del lavoro, tecnici contabili, e fonti autorevoli inseriscono in questo elenco anche gli agenti immobiliari), consiste nel fatto che non è più menzionato l’obbligo di istituzione del registro della clientela antiriciclaggio 2017.

Tuttavia, permane, l’obbligo di registrazione e conservazione dei dati, che di fatto impone l’utilizzo da parte del professionista  di un registro cartaceo e/o informatico, attraverso l’ausilio di un software antiriciclaggio.

La materia è sicuramente in divenire, ed ecco perché i più importanti esperti di settore, si confrontano domani a Roma, su iniziativa delle più autorevoli associazioni di categoria (FIMAA, FIAIP e ANAMA) in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma e Tecnoborsa.

In allegato: invito al Convegno, di domani martedì 18 luglio 2017 ore 16:00, presso Tempio di Adriano – Piazza di Pietra – Roma

Invito-programma-Tempio-di-Adriano-18-luglio-2017.pdf

 

 

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento