Salve! Non sei ancora registrato al sito? Registrati. Se invece ti sei già registrato Accedi.
28, March, 2015

A.N.A.M.A.

Associazione Nazionale Agenti e Mediatori d'Affari

Il 10 marzo scorso l’autorità’ Garante della Concorrenza e del Mercato si e’ riunita per valutare la denuncia di FIAIP contro le Banche e le loro agenzie immobiliari. Risultato? Esposto rigettato. Infatti si dice nella nota dell’Antitrust che ” la richiesta (Fiaip n.d.r.) non e’ accolta in quanto l’Autorita’, in fase istruttoria, ha valutato che i fatti denunciati non fanno emergere elementi di fatto e di diritto sufficienti a giustificare ulteriori accertamenti (omissis) disponendo l’archiviazione”. Si potrebbe dire tanto chiasso per niente! Ma di fatto “la Questione Banche” non e’ finita. La Consulta nazionale dell’intermediazione, convocata a Roma in questi giorni, sta analizzando ancora l’argomento soprattutto per quanto concerne le regole che stanno alla base del “nuovo fenomeno” che per Anama devono essere uguali per tutte. Il fronte di verifica passo ora alle CCIAA e alle incombenze legate all’apertura delle Unita’ Locali di Unicredit Subito Casa spa, dove servono le SCIA, la nomina dei responsabili, le comunicazioni ufficiali, le abilitazioni professionali e quant’altro.

ANAMA incontra il Ministero dello Sviluppo Economico

Scritto da Redazione il marzo - 25 - 2015

Il Presidente Paolo Bellini, accompagnato dal Vice Presidente Renato Maffey e dal Direttore Fabio D’Onofrio, ha incontrato il Direttore Generale del MI.SE (Ministero Sviluppo Economico), dott. Gianfrancesco Vecchio, oltre ai dirigenti Maceroni e Parisi, per una programmata analisi dei temi legati al praticantato, al nuovo fenomeno delle banche nell’intermediazione immobiliare e ai rapporti con le Camere di Commercio italiane. Il colloquio rientra nei programmi di incontri di confronto da tempo previsti tra il Ministero e l’ANAMA, ai fini di tenere aggiornato il management sulle dinamiche di settore e del mercato.

Giovedì 19 marzo alle ore 11,00 presso la sede della Confesercenti di Milano in via Sirtori importante convegno sui temi della casa, dello sviluppo del territorio, sulle tutele della professionalità, delle normative europee e  le nuove sinergie in un mercato immobiliare in continuo rinnovamento tra crisi e ripresa. Ma anche il ruolo dell’ Europa nella innovazione e tutela di una professione come quella dell’agente immobiliare e delle grandi imprese dell’intermediazione. Con uno sguardo particolare alla “discesa” in campo dei grandi gruppi bancari (è di alcuni giorni fa la notizia che anche la grande distribuzione guarda a questo segmento di mercato) nel settore dell’intermediazione immobiliare con l’apertura di agenzie su tutto il territorio e quindi necessità di regole comuni affinché la concorrenza sia leale. Tra i relatori presenti all’iniziativa, vi sarà l’eurodeputato on. Flavio Zanonato, oltre ai referenti a capo dei gruppi Toscano, Tecnocasa e Fondocasa.

In allegato: Locandina del Convegno – Ingresso libero

  Locandina Convegno ANAMA - Milano 19 marzo (146,5 KiB, 64 download)



Anama a convegno sui temi legati al fenomeno delle banche e dei gruppi organizzati che costituiscono reti di agenzie immobiliari. Titolo del convegno è “Le grandi e piccole imprese immobiliari in un mercato tra libera concorrenza e rispetto delle regole nazionali ed europee“. Tra i relatori presenti all’iniziativa, vi sarà l’eurodeputato on. Flavio Zanonato, oltre ai referenti a capo dei gruppi Toscano, Tecnocasa e Fondocasa.

Il convegno si terrà giovedì 19 marzo, alle ore 11:00, presso la sede Confesercenti Milano, in Via Sirtori.

In allegato: Locandina dell’incontro – Ingresso libero

  Locandina Convegno ANAMA - Milano 19 marzo (146,5 KiB, 64 download)



Anama a confronto con il Governo

Scritto da Redazione il febbraio - 13 - 2015

Il vice Ministro dell’Economia, on. Enrico Morando, ha partecipato al convegno organizzato da Anama, nei giorni scorsi, presso la sede di via Nazionale a Roma. E’ stata una riunione operativa, con la quale segnalare al vice Ministro le problematiche che stanno alla base della crisi di settore. La Confesercenti, con il suo segretario nazionale Mauro Bussoni, ha spronato Morando con iniziative di grande rilievo, come quella che vada a sostenere gli affitti brevi dei negozi vuoti al fine di rivitalizzare i centri storici cittadini. Il tutto con garanzie a favore del proprietario del negozio sul pagamento dei canoni pattuiti. In questo Anama può risultare utile per l’individuazione delle unità immobiliari e delle piccole aziende che ambiscono a dare vita ad una iniziativa per verificare il mercato. Il presidente Paolo Bellini ha lanciato il monito “meno tasse per avere più compravendite”, decretando il peso fiscale quale elemento deterrente alla ripresa del settore. Da 800 mila a 402 mila compravendite è il dato sul quale riflettere. Va sostenuto l’acquisto della prima casa, afferma Bellini, ma anche quello della seconda casa che in alcune località d’Italia è fondamentale. Serve una forfettizzazione dei costi accessori, continua il leader di Anama, e delle imposte che gravano sugli atti notarili. Al vice Ministro è stato illustrato il manifesto Anama per la ripresa del Mercato e quello per regolamentare a dovere l’accesso alla professione. Sono intervenuti: Andrea Carmignani di Firenze, Renato Maffey – vice presidente nazionale, Filippo Crocè – presidente provinciale di Roma, e altri esponenti associativi. L’impegno preso dal vice Ministro Morando è stato quello di far proprie le istanze presentate da Anama e di farsi portavoce nell’Esecutivo delle aspettative e dei suggerimenti che gli operatori hanno messo in primo piano.

Massimo Parlanti eletto nuovo presidente provinciale ANAMA di Pavia

Scritto da Redazione il febbraio - 6 - 2015

ANAMA Pavia sceglie di rinnovarsi e rilanciare l’azione associativa, con la nomina del nuovo presidente provinciale, Massimo Parlanti. Eletto anche Cristiano Ranzini come nuovo coordinatore. Con la nomina di Parlanti vi è l’intento di dare nuovo impulso all’analisi e alla ideazione di iniziative che possano andare a sostengo delle agenzie immobiliari della provincia, alle prese con i diversi problemi che affliggono il settore immobiliare. Cosi si esprime, in sintesi, il Presidente della Confesercenti di Pavia, Romeo Iurilli.

Al nuovo Presidente Provinciale va l’augurio di un buon lavoro da parte di tutta ANAMA.

A seguire l’articolo completo riguardante la nomina del nuovo Presidente Massimo Parlanti.

Articolo nomina Parlanti

consultaTocca ad ANAMA coordinare i lavori della Consulta nazionale che raggruppa le tre più importanti associazioni di categoria: la Fimaa – Confcommercio, la Fiaip e l’Anama – Confesercenti.

Presso la sede della Direzione nazionale della Confesercenti in Roma le tre delegazioni si riuniscono per il passaggio delle consegne da Fimaa ad Anama e per deliberare sull’attività da porre in essere in questo anno a “guida Anama”.

“E’ un momento importante per tutti noi, afferma Paolo Bellini presidente di Anama, e per l’intera categoria, visto che la Consulta dovrà lavorare per modificare la legge 38/89, adeguandola sempre più ai tempi. Inoltre, continua il presidente di Anama, andrà fatta una valutazione seria sul tema dell’incompatibilità’, dell’accesso alla professione e dei rapporti con le Camere di Commercio”. Tra gli obiettivi della Consulta vi e’ anche la riduzione del peso fiscale che grava sugli immobili ed in particolare sulla compravendita immobiliare, elemento deterrente sul piano della ripresa del settore.

Anama Milano allarga il campo dei coordinatori e aggrega nel board associativo Marco Spadoni, agente immobiliare in Milano, consulente regionale per Fondocasa. Affianca Roberto Tolli, (Gruppo Toscano) coordinatore provinciale nella volontà di allargare la base associativa milanese, in vista dell’Expo 2015.Il presidente provinciale Confesercenti, Andrea Painini (Tecnocasa) è alquanto orgoglioso dell’operazione che garantisce sostegno organizzativo all’Anama e l’immissione di nuovi operatori professionali capaci di recepire i bisogni e le esigenze del mercato immobiliare. A Spadoni vanno gli auguri della redazione e di tutta l’Anama.

Link al comunicato stampa Anama Confesercenti – Milano

sala congressi trentoANAMA chiama a raccolta gli iscritti, gli operatori, gli amministratori e i politici del trentino per venerdi 5 dicembre. Si parlerà’ di  casa, di sviluppo del territorio e dei rapporti tra la Provincia autonoma e le norme europee. L’incontro organizzato dal provinciale del trentino con la partecipazione del nazionale Anama sta raccogliendo grandi consensi e forti aspettative. Il titolo ufficiale del convegno, che si tiene a Trento, nella Sala Congressi interbrennero di via Innsbruck 13 – 15, e’ ” La casa e lo sviluppo del territorio. Le nuove sinergie nel sistema delle autonomie. Le professionalità e le normative europee.” Definito nell’invito come un momento di ” dibattito con le istituzioni, le associazioni, i professionisti  e gli imprenditori sul tema della casa e del ruolo delle Provincie Autonome nell’economia attuale”. Il panell dei lavori prevede l’inizio dei lavori alle 14:30 con il saluto dei partecipanti portato da  Loris Lombardini, Presidente Confesercenti del Trentino. A seguire il relatore Marco Gabardi, Presidente A.N.A.M.A. del Trentino con il presidente nazionale Paolo Bellini ad illustrare le sinergie tra la normativa europea e le norme nazionali. Seguiranno:  Carlo Daldoss,  Assessore alle Autonomie e alle Politiche della Casa della P.A.T.;  Marino Simoni, Membro del Consiglio Provinciale di Trento; Paride Gianmoena, Presidente del Consorzio dei Comuni e delle Autonomie di Trento. Sono stati invitati: Roberto De Laurentis - Presidente Associazioni Artigiani del Trentino; Giovanni Bort – Presidente della Camera di Commercio di Trento; Giorgio FracalossiPresidente di Cassa Centrale Banca; Fabio D’Onofrio – Direttore Nazionale ANAMA oltre ai  presidenti degli Ordine Professionali e dei Collegi dei Geometri e dei Periti Industriali;  i Sindaci e gli Assessori all’Urbanistica dei Comuni della Provincia di Trento. Le conclusioni sono affidate  all’On. Flavio Zanonato,  Deputato al Parlamento Europeo. Modera l’incontro Paolo Mantovan, Capo Redattore de “Il TRENTINO” per Trento e Bolzano.

news_gruppo-anamaUn parterre di tutto rispetto il convegno Anama di Milano di lunedì 17 novembre presso la Confesercenti. Si parlerà di casa, di imposte, di politiche per lo sviluppo e di azioni urgenti per rimettere in sesto il settore. “La casa non è più un piacere, afferma Paolo Bellini, ma il più delle volte un problema”. E questo è in sintesi il live motive della crisi. Quando non si sostiene l’investimento nel mattone, rafforza il leader di Anama, si blocca un settore di vitale importanza per la nostra economia”. Di questo e di molto altro se ne parlerà lunedì in Anama Confesercenti con nomi e personalità di tutto rispetto. Infatti apriranno i lavori Giorgio Ambrosioni, Presidente Confesercenti Regionale Lombardia e  Andrea Painini, Presidente Confesercenti Milano. La relazione principale è affidata a Paolo Bellini, Presidente Nazionale ANAMA che passerà la parola a Renato Maffey,  AD Toscano spa, ad Antonio Pasca, Presidente Tecnocasa Franchising spa e ad Alessandro Pollero, Presidente Fondocasa spa. Interverranno anche : Valerio Angeletti, Presidente Nazionale FIMAA; Roberto Busso, AD Gabetti spa; Luca Fontanari, Presidente Confaico (gli amministratori di condominio); Massimo Costantino Macchitella, DG Unicredit Subito Casa spa. Coordina l’incontro: Fabio D’Onofrio, Direttore Nazionale ANAMA. Le conclusioni sono affidate ad “un pezzo forte del Governo”, l’ On. Enrico Morando, Viceministro dell’economia e delle finanze.

  Anama_convegno_milano_17_novembre.pdf (71,4 KiB, 0 download)



DSC_0540Presso la sede della Camera di Commercio di Bari il Gruppo Tecnocasa aderente all’ANAMA – Confesercenti ha presentato il rapporto sul mercato immobiliare e creditizio di Bari e provincia. I dirigenti di ANAMA, coadiuvati dai leader della Confesercenti provinciale, hanno avuto modo di fare il quadro della situazione, che ha evidenziato come il capoluogo pugliese sia tra le grandi città d’Italia che ha tenuto per quanto concerne i valori, mantenendo vivo l’andamento della compravendita immobiliare e l’erogazione dei mutui.

In allegato il programma dell’incontro e la rassegna stampa.

  Programma incontro (246,4 KiB, 62 download)



  Rassegna Stampa (1,6 MiB, 71 download)



MorandoGrido d’allarme di ANAMA al Governo! Le nuove norme, la recente sentenza della Cassazione sulla pubblicità dei cartelli vetrina, la necessaria modifica della Legge 39/89 per gli agenti immobiliari, ha indotto ANAMA ad organizzare un convegno a Milano con il Vice Ministro dello Sviluppo Economico, on. Enrico Morando. Al Presidente Nazionale Paolo Bellini viene dato il compito di illustrare la situazione odierna nel tentativo di chiedere al Governo azioni forti ed urgenti che vadano nel segno di mettere al centro dell’economia italiana la casa e il patrimonio immobiliare. Ne discuteranno i più importanti players di mercato, come Antonio Pasca, Presidente di Tecnocasa e Tecnorete, Renato Maffey, Vice Presidente del Gruppo Toscano Spa, Alessandro Pollero, Presidente di Fondocasa Spa, oltre all’A.D. di Gabetti Spa, Roberto Busso, il Direttore Generale di Unicredit Subitocasa Spa Massimo Costantino Macchitella, e il Presidente di Confaico, Luca Fontanari, di recente entrato nel grande mondo di ANAMA, con i suoi amministratori di condominio.

Di seguito il programma del Convegno:
Leggi il resto »