In primo piano,News

Rimborso mascherine, guanti e dispositivi di protezione da Invitalia.

mercoledì 6 Maggio , 2020

Da lunedì 11 maggio al via Impresa SIcura,

 il nuovo bando attivato da Invitalia per il rimborso di:

  • mascherine filtranti, chirugiche, FFP1,FFP2 E FFP3;
  • guanti in lattice, in vinile e in nitrile;
  • dispositivi per protezione oculare;
  • indumenti di protezione quali tute e/o camici;
  • calzari e/o sovrascarpe;
  • cuffie e/o copricapi;
  • dispositivi per la rilevazione della temperatura corporea;
  • detergenti e soluzioni disinfettanti/antisettici.

Chi può accedere al rimborso?

Tutte le imprese con sede in Italia e attive al Registro Imprese in possesso di CNS 

Qual è l’importo mimino della richiesta di rimborso?
E’ possibile richiedere il rimborso per un importo di spese sostenute non inferiore a 500 euro. Le spese, giustificate da fatture e pagate con metodo tracciabile, devono essere sostenute dal 17 marzo al giorno di invio della domanda.

L’importo massimo rimborsabile è di 500 euro per ciascun addetto dell’impresa richiedente e fino a 150.000 euro per impresa.

Il bando prevede 3 fasi

  1. le imprese interessate dovranno inviare la prenotazione del rimborso dall’11 al 18 maggio 2020, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 18:00, attraverso uno sportello informatico dedicato, raggiungibile dal sito Invitalia;
  1. sempre sul sito dell’Agenzia, seguirà la pubblicazione dell’elenco, in ordine cronologico di arrivo, delle imprese ammesse alla presentazione della domanda di rimborso;
  1. la domanda potrà essere compilata dalle ore 10.00 del 26 maggio alle ore 17.00 dell’11 giugno 2020 sempre attraverso procedura informatica.

ATTENZIONE: le domande vengono accolte in ordine cronologico, quindi prima si invia la domanda di prenotazione del rimborso, più alta è la probabilità di rientrare tra i beneficiari del rimborso.

I rimborsi verranno effettuati entro il mese di giugno.

Per maggiori informazioni sul bando e sui servizi che Confesercenti offre per l’invio delle domande di rimborso contatta l’Ufficio Sviluppo al tel. 041 959405 – sara.carraro@confve.it  – alvise.canniello@confve.it

dott.ssa Sara Carraro – Ufficio sviluppo

Via A. Da Mestre, 36, 30174 Venezia Mestre; tel. 041 959405 – fax 041 970782; @mail sara.carraro@confve.it

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento