Associazione

Calabria: osservatorio immobiliare ANAMA

giovedì 8 Settembre , 2022

PRIMO CONVEGNO PROVINCIALE SUI DATI REGIONALI DELL’OSSERVATORIO DEL MERCATO IMMOBILIARE 2021 E COSTITUZIONE ANAMA PROVINCIALE COSENZA

Nella giornata del 15 giugno 2022 presso i locali di “Aurum Terrae” Sala Ricevimenti (Cerisano) si è tenuto l’incontro dal titolo “analisi sull’andamento del mercato immobiliare e prospettive future” nel quale sono intervenuti il presidente di Confesercenti provinciale Cosenza, dott. Dino De Santo, il presidente Anama Calabria dott. Vitaliano Mongiardo e il Presidente Commissione urbanistica comune di Cosenza Francesco Turco. Al tavolo dei relatori alcuni professionisti del settore immobiliare tra cui Marco Butera, Stefania Vuono e Rossella Pingitore, oltre al coordinatore Anama prov.le Cosenza Francesco Ugone e il delegato al centro storico comune di Cosenza Francesco Alimena.
Nell’incontro sono stati analizzati i principali dati OMI sull’andamento del mercato immobiliare nel 2021 con un focus particolare ai dati provinciali e del comune di Cosenza. La discussione si è poi concentrata sulle prospettive future per la professione del consulente immobiliare con particolari spunti sulle capacità di cogliere le peculiarità del mercato potenziale e saperlo dominare attraverso l’innovazione la costante formazione.
Dopo la discussione il direttore generale della Confesercenti Provinciale di Cosenza, dott. Francesco Baggetta ha aperto i lavori per la costituzione di Anama provinciale Cosenza sottolineando l’opportunità per il settore immobiliare di avere sul territorio un riferimento associativo di categoria, che con l’ausilio di Confesercenti possa continuare il percorso formativo già iniziato con il coordinamento provinciale di Anama e creare una rete di relazioni e di progetti d’ausilio alla crescita professionale.
A conclusione dei lavori è stato eletto presidente Anama prov.le Cosenza Francesco Ugone e la giunta provinciale composta da Marco Butera (vice presidente), Stefania Vuono Rossella Pingitore, Sandro Vizza e Luigi Perna.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento