Articoli per la categoria: cedolare secca

Contratto di locazione: registrazione a domicilio

domenica 17 luglio , 2011
Il software “IRIS” consente la compilazione a computer del modello semplificato di denuncia da utilizzare per la registrazione del contratto di locazione e la liquidazione delle imposte di registro e di bollo. Inserendo le coordinate di un conto corrente bancario acceso presso un banca convenzionata, l’utente può inoltre effettuare il pagamento delle imposte di registro e di bollo.   Con il Provvedimento del 14 luglio scorso quindi il Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha dato il via ad “IRIS”  per renderci la vita più semplice ed evitar...

, , ,

Cedolare secca: a chi conviene e chi la può applicare

domenica 10 aprile , 2011
Ecco di seguito alcuni aspetti, forse marginali, ma certamente importanti generati dalla “rivoluzione fiscale” dovuti alla cedolare secca sulle locazioni. Intanto va detto che la novità fiscale conviene a chi ha almeno un reddito annuo di 15 mila euro, per chi sceglie il contratto ordinario o libero (4 + 4) mentre per quelli che optano per il contratto concordato – ex lege 431/98 (3 + 2) il reddito minimo deve essere di almeno 28 mila euro. La cedolare secca vale solo per gli “affitti” di case di privati (correttamente si dovrebbe parlare di locazio...

, ,

Dal 2014 calano le imposte di registro sulla compravendita immobiliare

domenica 6 febbraio , 2011
Dal recente Decreto sulla riforma del fisco comunale va sottolineata la volontà del Governo di ridurre l’imposta di registro sulle compravendite immobiliari ( 2% sulle prime case, 9% sulle seconde) e la cedolare secca sugli affitti. Per meglio capire la portata del provvedimento alleghiamo un interessante lavoro pubblicando su Il Sole 24 Ore che riporta in sintesi i 14 punti caratterizzanti la manovra. La Redazione

, ,