Articoli per la categoria: decreto legislativo

Nasce il nuovo mediatore professionale del credito

sabato 11 settembre , 2010
Il Decreto legislativo del 13 agosto 2010, n. 141 al Titolo VI-bis disciplina l’attività degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. La nostra attenzione si sofferma sulle regole dettate per “il mediatore creditizio”, che per lo svolgimento “dell’esercizio professionale” è tenuto all’iscrizione nell’apposito Elenco e a mantenere la qualità di figura “terza ed indipendente”, sia verso la clientela in cerca di mutui e finanziamenti che verso le Banche e gli istituti finanziari. Mentre lasciamo in altro momento la disamina ...

, , , , , , , , ,

Circolare esplicativa dell’ufficio legale della Confesercenti

mercoledì 14 aprile , 2010
Dall’Ufficio Legale della Confesercenti arriva la Circolare esplicativa sul Dlgs di recepimento della Direttiva Servizi da parte del Governo. L’art. 73 è quello che riguarda la nostra attività professionale e la procedura da seguire per ottenere la qualifica di agente immobiliare. Dal Ruolo si passa al REA, restano i requisiti richiesti dalla legge 39/89 ed il ruolo di verifica delle Camere di Commercio.

, , ,

Ecco il DLgs del Governo che recepisce la Direttiva Servizi

mercoledì 14 aprile , 2010
Ecco la copia originale del Decreto legislativo approvato dal governo in occasione del recepimento della direttiva servizi europea. Finalmente l’ufficio economico e legislativo della Confesercenti è riuscito ad appropriarsi del documento da tante parti reclamato. L’articolo che ci riguarda è tornato ad essere il 73 che regola  l’Attività di intermediazione commerciale e di affari, così come definita nel decreto stesso. Il punto 1 è categorico e riferisce della soppressione del ruolo di cui all’art. 2 della 39 del 1989. Il punto 2 con...

, , ,

Il punto di vista di Andrea Carmignani

giovedì 25 marzo , 2010
Dal dott. Andrea Carmignani, presidente provinciale di Firenze e vice presidente nazionale Anama riceviamo una “lettera aperta” indirizzata al presidente Paolo Bellini nella quale ci riporta il suo punto di vista in merito alla vicenda legata alla Direttiva Servizi. Riteniamo doveroso ed interessante pubblicarla integralmente. Caro Paolo la presente per ringraziarti dell’impegno profuso nella vicenda relativa al recepimento della direttiva BOLKESTEIN da parte dello stato Italiano Sono molto dispiaciuto del malinteso nato fra le associazioni ...

, , , , , , ,