In primo piano,La consulta

Ai portali immobiliari “sospendete i pagamenti”. Ecco le risposte ufficiali.

mercoledì 1 Aprile , 2020

Comunicazione del Presidente

Cari colleghi, cari associati,
con riferimento alla lettera della consulta del 13/03/2020 condivisa anche dalla ns. associazione e indirizzata ai principali portali immobiliari, nella quale veniva richiesto di “sospendere i pagamenti delle fatture emesse agli agenti immobiliari in scadenza nei mesi di marzo aprile e maggio 2020 con il posticipo dei  relativi  pagamenti  ai  primi  mesi  del 2021” ,  vogliamo,  con  la presente,  mettervi  a  conoscenza  delle risposte pervenute.

Dettata dalla difficile situazione economica venutasi a creare a causa del COVID19, che ha sostanzialmente sospeso le attività delle agenzie immobiliari, la richiesta ha visto un parziale e  diverso accoglimento  da parte dei portali immobiliari che meglio potrete valutare e giudicare nelle comunicazioni dei medesimi che alleghiamo alla presente.

L’iniziativa della Consulta, che ancora una volta si è mostrata unita per la difesa della categoria tutta, ha sicuramente stimolato i soggetti interessati a comprendere le difficoltà che sta attraversando  il  nostro settore e ci auguriamo che, come manifestato nelle loro risposte, sappiano  essere nei prossimi  mesi vicino ai nostri associati e loro clienti per aiutarli ad affrontare questo difficile momento.

Nostro malgrado oltre a constatare un parziale e diverso accoglimento delle nostre richieste verifichiamo in un caso la mancanza di una risposta alla ns missiva.

Ci auguriamo che ciò sia dovuto solo dal difficile momento che anche le loro aziende stanno affrontando e non ad uno scarso riguardo nei confronti della categoria e/o della Consulta lnte rassociativa.

Alleghiamo le risposte di:

  • Dott. Luca Rossetto di Casa.it
  • Dott. Carlo Giordano di lmmobiliare.it
  • Dott. Pietro Pellizzari di Wikicasa.it
  • Dott. Andrea Vadalà di subito .it
  • Non pervenuta la risposta di ldealista.it

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento